aspiratore nasale Physioclean Chicco

9.90

Il nostro piccolo potrà così respirare con facilità e non rischierà qualche complicazione dovuta alla proliferazione di germi e batteri nelle vie respiratorie.

I bimbi piccoli, si sa, non sanno soffiarsi il naso. E’ importante, quindi, aiutarli a liberare il nasino dal muco così che possano continuare a respirare bene, attaccandosi al seno o nutrendosi con il biberon senza difficoltà.

L’uso dell’aspiratore nasale, in particolare, eliminando il muco in eccesso che si accumula nel naso dei bambini, consente di prevenire l’insorgenza di patologie più gravi: i batteri e i virus presenti all’interno del muco, infatti, potrebbero facilmente spostarsi alle orecchie o alla gola provocando sinusiti, otiti e altre infezioni. Il nostro piccolo potrà così respirare con facilità e non rischierà qualche complicazione dovuta alla proliferazione di germi e batteri nelle vie respiratorie.

Aspirare il muco ai neonati: sì, ma senza forzatura

L’aspirazione del muco è un’azione non molto gradita ai bambini, soprattutto a quelli più grandi. E’ importante, quindi, cercare di prepararli all’operazione con calma e serenità, scegliendo un ambiente confortevole e una posizione rilassante. Se possibile, mai forzare o costringere fisicamente il bambino.